Il Fumetto

Pubblicato in: Comunicazione

Cos'è il Fumetto e suoi Elementi

Il fumetto è una forma d'arte che unisce le regole della scrittura a quelle del disegno e le impiega per numerosi scopi: narrare, divertire, spaventare, inventare, commuovere... dando vita a diversi generi di fumetto: comico, giallo, rosa.
La parola 'fumetto' è dovuta alla particolare tecnica con la quale vengono scritte le parole dette dai personaggi, racchiuse quasi sempre in palloncini fumosi, i balloon che spuntano dalla loro bocca.
Un fumetto è costituito da una serie di vignette che costituiscono il corpo della narrazione. Ogni vignetta è inserita in un riquadro.
L'ordine e le dimensioni delle vignette sono fondamentali, perché rappresentano una scelta narrativa ben precisa.
In ciascuna vignetta sono contenuti:

  • i personaggi;
  • il disegno o la scena nella quale sono inseriti i personaggi;
  • i balloon nei quali vengono scritte parole e suoni emessi dai personaggi;
  • le didascalie costituite dal testo posto accanto o nella vignetta.

I balloon

I balloon possono avere forme e bordi diversi in relazione alle intenzioni e ai sentimenti dei personaggi rappresentati nella vignetta.

In questa striscia sono rappresentate due vignette:

I suoni, nel linguaggio dei fumetti, sono una parte importante della narrazione e sono resi graficamente, nelle varie vignette, attraverso l'onomatopea, cioè quel procedimento di formazione delle parole che ricorre ad una imitazione diretta del suono o rumore da rappresentare. Anche i versi emessi da animali o persone sono rappresentati con lo stesso metodo, spesso all'interno dei balloon. Lo scopo delle onomatopee è di aumentare la partecipazione del lettore con l'atmosfera e il dinamismo della rappresentazione.

Scrivi il significato di ciascuna delle onomatopee

Inventa tu altre onomatopee

Ed ora tocca a te


Articolo pubblicato il: 8 Aprile 2019
Freccia per tornare su